Blog Fisco - Commercialista Gallarate

" Dammi tregua – dicono che le tasse sono inevitabili, come la morte.
Almeno la morte non arriva ogni anno. (John Stossel) "
Vai ai contenuti

Naspi e la giusta causa

Commercialista Gallarate
Pubblicato da in Varie ·
Tags: Naspi
È noto a tutti che l’indennità NASpI è il trattamento di disoccupazione involontaria. Per averne diritto bisogna avere congiuntamente:
- almeno 13 settimane di contribuzione nei 4 anni precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione;
- almeno 30 giornate di lavoro effettivo nei 12 mesi precedenti;
- lo stato di disoccupazione dovuto alla perdita involontaria della propria occupazione.
Su l’ultimo punto si precisa che essa spetta anche per le dimissioni rese per giusta causa o durante il periodo tutelato di maternità, nonché nei casi di risoluzione consensuale a seguito di procedura conciliativa ex art. 7 della L. 604/1966 o nell’ipotesi di licenziamento con accettazione dell’offerta di conciliazione ex art. 6 del DLgs. 23/2015 e infine a seguito del rifiuto del dipendente al trasferimento ad altra un'unità locale ad oltre 50 km di distanza dalla propria residenza e/o comunque raggiungibile in oltre 80 minuti con i mezzi di trasporto pubblici.
È ormai sdoganato dalla Giurisprudenza il principio per cui si hanno dimissioni per giusta causa, quando esse sono indotte da comportamenti altrui, che “costringono” il lavoratore a cessare il rapporto per cause di fatto a lui non imputabili.
Ne sono esempi:
-il mancato pagamento della retribuzione;
- il mobbing;
- il demansionamento;
- comportamento ingiurioso del superiore gerarchico;
- le molestie sessuali;
- lo spostamento presso un’altra unità locale senza che vi siano “comprovate ragioni tecniche, organizzative e produttive” previste dall’art. 2103 c.c.
In tutti questi casi pertanto spetta la Naspi.
Attenzione però se l’esito della controversia non da ragione al dipendente, quindi non viene accettata la giusta causa, l’Inps recupererà quanto versato a titolo d'indennità di disoccupazione.


Nessun commento


0331 782216
0331 249750 (fax)

info@commercialistagallarate.com

Studio Dr. Alleanza Luigi
Via Torino, 38
21013 Gallarate (VA)
P.Iva 02289320026


Created by Luigi Alleanza
Torna ai contenuti